Angelo La Spina

Angelo La Spina, clarinettista giarrese, si è diplomato presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania nel 1984. Nel 1985 ha fatto parte dell’Orchestra Internazionale Giovanile di Lanciano come 1° clarinetto. Nel 1986, 1987 e 1988 ha partecipato ai Corsi di Interpretazione Musicale di clarinetto con il M° V. Mariozzi a Copanello Lido (CZ) e a Castelfranco Veneto. Nel 1990 ha fatto parte dell’Orchestra da camera del Lazio, e nel 1991 ha fatto parte dell’Orchestra Sinfonica “G. Pacini” di Catania. Dal 1991 collabora come Assistente ai corsi di alto perfezionamento di clarinetto che vengono tenuti a Giarre dal M° V. Mariozzi. Ha collaborato con diversi artisti di fama internazionale quali V. Mariozzi, C. Gasdia, P. Ballo, K. Ricciarelli, con diverse Orchestre e Gruppi Cameristici svolgendo un’intensa attività concertistica. Dal 1994, anno in cui è stato fondato il Quintetto “J. Ibert” di cui fa parte, si è esibito in varie Associazioni italiane ed estere. Nel 1996 su invito del Gozo Cultural Council (Ministry for Malta) insieme al Quintetto ha effettuato una tournèe concertistica nella Repubblica di Malta. Si è classificato al primo posto nella sezione nazionale A. Gi. Mus. del 1998. Nel 1998 si è esibito presso il Teatro Massimo di Catania con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale d’Arte in occasione della ricostruzione della chiesa di Noto. Nel 1999 ha partecipato al Festival Musicale Internazionale organizzato dall’Associazione Musicale “Enrico-Simbruina” cimentandosi in brani di D’Antò e Clementi in prima esecuzione assoluta. Nel 1999 e 2000 si è esibito presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania in occasione de “I Concerti dell’Istituto”.

Nel 2000 si è esibito presso il “Teatro Metropolitan” di Catania per conto dell’Associazione Musicale Etnea. Sempre nell’anno 2000 con la partecipazione ai Concerti del Giubileo a Roma ha registrato in diretta per la Radio Vaticana. Con il gruppo vanta una incisione in CD con musiche di Balay, Lefebvre e Hindemith e una trentina di Primi premi in Concorsi Musicali Nazionali ed Internazionali. Dal 2005 al 2006 è stato responsabile dei fiati dell’Orchestra dell’Università Kore di Enna. Nel 2004 si è esibito nei comuni di Caprino Bergamasco e a Coloziocorte (BG) in occasione del 3° Festival A. Ghislanzoni. Nel 2006 si è esibito nei comuni di Bari e a Castellana Grotte (BA) in occasione del Dicembre Universitario Musicale. Nel 2007 e nel 2014 ha tenuto un Corso di Perfezionamento di Clarinetto presso l’Accademia di Musica a Giardini Naxos (ME) e presso il Comune di Sant’Alfio inerente alla manifestazione ETNA MUSIC FESTIVAL. Ha partecipato, come componente della commissione in vari concorsi internazionali di musica. Nel 2008 l’Associazione Culturale Teatrale “Carlo Parisi” Macchia di Giarre gli ha conferito il premio “Maschere d’Argento” come riconoscimento per la pluriennale attività artistica in campo musicale. Nel 2009 è stato invitato al Festival delle Città Medievali a Ferentino dove si è esibito proponendo per l’occasione in prima esecuzione assoluta un brano di F. Giammusso commissionato dal Festival. Sempre nel 2009 per conto del Ministero per i Beni delle Attività Culturali progetto “Campi Sonori” si è esibito a Coppito e a Fagnano Alto entrambe in provincia dell’Aquila a favore della popolazione delle aree terremotate. Nel 2012 è stato premiato dal Ministro Francesco Profumo e dal Prof. Luigi Berlinguer a Roma presso il Cortile della Minerva. E’ autore di 20 Pubblicazioni Editoriali sul Clarinetto e di 15 Trascrizioni di brani noti per diverse formazioni cameristiche. Ha realizzato diverse registrazioni per la R.A.I. (radiotelevisione italiana) ed emittenti televisive private.

Attualmente svolge un’intensa attività concertistica e didattica.

UP